Nail Art: quello che doveva essere il vestito della bruna (ma ha preferito lasciarlo nell’armadio)

Oggi voglio mostrarvi un’altra nail art che ho realizzato. In effetti questa decorazione l’avevo pensata per il vestito della “bruna”, ma visto il scarso risultato della “bionda” (il viso non era affatto bello), ho preferito ricoprire tutte le unghie così.
L’ispirazione viene direttamente dalle decorazioni delle mattonelle da cucina anni ’70, ho solo cambiato i colori e il gioco è fatto.
Non è stato facile fare questa nail art, per questo il sottotitolo di questo post è: come esaurirsi in cinque minuti.

4 Comments Add yours

  1. heavywings scrive:

    Bellissime Annatì!

    Mi piace

    1. annatì scrive:

      Grazie Fede🙂

      Mi piace

  2. che belle!!!!!!
    bravissima anche stavolta… anche se la bionda non era affatto brutta, anzi…
    siamo troppo severe con noi stesse, eh?!
    ^__^

    Mi piace

    1. annatì scrive:

      No, devo esercitarmi esercitarmi ed esercitarmi ancora sui volti. La bionda era algida, fredda, impersonale (oh Dio, molte bionde lo sono davvero :O ). Devo riuscire a dare carattere ai personaggi, un pò come fà quella psicopatica di Simply Rins.

      Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...