A LEZIONE DI NAIL ART: LA DORATURA

Oggi voglio mostrarvi un’idea pratica e veloce per donare all’unghia un aspetto lussuoso e per creare una base decisamente diversa per la vostra nail art.
Sto parlando della doratura, una tecnica “scippata” alla decorazione ornamentale usata per impreziosire alcuni oggetti, che utilizza sottili lamine d’oro (o leghe simili) dello spessore di 0.3 millimetri.
Attualmente, per quel che riguarda la nail art, è venduta in piccoli dispenser “in fiocchi” cioè pre-tagliata in piccoli pezzetti applicabili, ma io preferisco di gran lunga utilizzare i fogli interi perché donano più uniformità.

I fogli sono venduti singolarmente o in libretti da 25 o 100 fogli e il prezzo cambia parecchio in base al prodotto che andrete ad acquistare. La vera foglia oro costa tanto, ma è facile trovare in commercio le “imitazioni” o nel caso, basta preferire metalli come il rame per riuscire ad ottenere un prezzo più che accessibile, circa 3.50 € per l’intero blocchetto.Praticamente quel che ho fatto io. Potrete trovarla nei negozi di bricolage, in quelli di ferramenta e di articoli per artisti. Inoltre potrete rivolgervi a botteghe di falegnameria, nelle piccole cornicerie artigianali e nelle cartolerie ben fornite.

Una delle cose alle quali dobbiamo fare attenzione è a non strappare accidentalmente i fogli. Come ho già detto sono talmente sottili che un normalissimo smalto crea uno spessore maggiore.
Per iniziare è bene preparare i pezzi da applicare su tutte le dita. Non è difficile tagliarla poco più grande della superficie ungueale. Subito dopo sarebbe bene proteggere le unghie con uno smalto di base.

Bisogna stendere un’altra mano di base coat o smalto trasparente per permettere alla foglia oro di attaccarsi per bene. Bisogna adagiarla con delicatezza posizionandola in modo che nessuna parte dell’unghia rimanga scoperta.

Ho usato, con molta attenzione, un bastoncino d’arancio per far aderire bene la foglia oro lungo il giro cuticole. Poi, pian piano, ho eliminato tutta la foglia in più lungo i bordi dell’unghia. Ho volutamente lasciato scoperto un angolino per mostrarvi come procedere ad un eventuale ritocco. Basta stendere un altro po’ di smalto trasparente, che funge da “missione“, e rattoppare con un lembo piccino di foglia oro.

Ho assicurato per bene il tutto con una dose generosa di top coat. Spezzetterò le rimanenze di foglia oro in piccolissimi pezzetti e li utilizzerò come “flakes” per arricchire uno smalto non troppo pigmentato.
Una volta asciutto il top coat si potrà procedere con la nail art, con acrilici o semplici smalti, oppure arricchendo il tutto con pietre applicabili o adesivi.

È un’operazione facile e divertente nella quale potranno cimentarsi anche le meno esperte.Spero di esservi stata utile!!

3 Comments Add yours

  1. The Fashion Cat scrive:

    interessante e in effetti sembra facile ^^

    Mi piace

    1. annatì scrive:

      molto facile e molto facilmente reperibile. bastano un pò di fantasia per creare nail art superstrepitose…

      Mi piace

  2. c. scrive:

    bellissima! anch’io è un po’ che la voglio fare…prima o poi ci riuscirò😀

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...