“Matte” idea!

Non vedevo l’ora di svegliarmi stamattina per potervi mostrare una cosa. Eh si, ho una sorpresuzza per voi e non riesco più a tenerla nascosta. Però prima voglio fare un gioco, io vi mostro queste due foto (cliccandoci sopra si aprirà una pagina con il post relativo) e voi pensate a cosa hanno in comune.

DSCF7658-001
spice13
Avete capito? No? ….Ok, ok, ve lo spiego subito.
Chi mi segue sa che amo fare esperimenti con gli smalti, creare nail art con quello che ho in casa, e ciò che decisamente non manca in casa mia è il cibo. Quindi zucchero, spezie (che ho applicato solo su unghie finte) e un sacco di altre diavolerie che non vi ho mostrato e che, prima o poi, temo, faranno esplodere casa.

Però questa volta mi è andata bene è ho fatto una scoperta sensazionale: sono riuscita a trasformare un semplicissimo top coat in un top coat dall’effetto matte (ovvero opaco).
Lo so, siete tutte a bocca aperta davanti al pc, eh?

Vi svelo subito il trucco che consiste in tre semplicissime mosse, ma prima dovete procurarvi l’ingrediente essenziale. Aprite il pensile della cucina e cercate una scatoletta che tutte le casalinghe possiedono: l’amido di mais. Proprio quello che la mamma e la nonna usano per fare i dolci.

Paneangeli_Amido_di_MaisGuardare la confezione forse vi aiuterà a riconoscere come familiare questo prodotto tanto usato.
Ve ne basterà pochissimo per trasformare il vostro normale top coat brillante in un top coat matte pronto all’uso senza spendere un centesimo. Guardate questo smalto, viola scuro, lucido, anzi no, super lucido.

shine3 shine1 shine2
Per rendere opaco questo colore così vivo è bastato addizionare l’amido di mais al mio top coat abituale.
Ecco come ho fatto: ho prelevato dalla boccetta qualche goccia di top coat (o smalto trasparente).

shine4
Ho affiancato al top coat la punta di un cucchiaino di amido, anche se, in effetti, ne è bastato molto meno.

shine5
Con un pennellino ho prelevato un po’ alla volta l’amido e l’ho miscelato al top coat. Vi accorgerete che le quantità sono esatte quando il top coat diventa bianchiccio. State attenti a non esagerare, se diventa completamente opaco dovrete buttare tutto e ricominciare. Attenti anche a far sciogliere bene l’amido nello smalto trasparente, altrimenti rischierete delle orrende striature bianche sulle unghie.

shine6
Il risultato è un magnifico effetto matte degno delle più grandi case cosmetiche. Non è fantastiglioso?

shine7
shine8
Ho disegnato sull’anulare delle stelline con lo smalto di base. In questo modo ho voluto rendere ancora più evidente che la tonalità di colore rimane la stessa, a cambiare è solo la finitura. Perfetto!

Ma le sorprese non sono finite. Visto che è un’operazione molto semplice da fare, ho deciso, pur non essendo una vera e propria nail art, di realizzare un tutorial così come faccio ultimamente.
Riassume in pochissimi step quello che abbiamo guardato insieme sopra, il tutto in versione “tascabile”. Comodo?

from shine to matte
Adesso mi aspetto di leggere le vostre opinioni e l’esito del vostro tentativo. Io sono felicissima di questa scoperta e spero che ne rimaniate soddisfatti anche voi.
A presto!

17 Comments Add yours

  1. Country Rose scrive:

    Devo assolutamente provare!!!!

    Mi piace

  2. devo provare col seche vite xke io non uso mai i top coat opachi che poi nn si asciugano bene e faccio un pastrocchio non appena muovo le mani…! grazie della dritta😉

    Mi piace

    1. annatì scrive:

      Non c’è di che!

      Mi piace

  3. The Fashion Cat scrive:

    Ti chiameremo Piccolo Chimico😄

    Mi piace

    1. annatì scrive:

      Scrivetelo sul mio epitaffio😉

      Mi piace

  4. 3redhair scrive:

    assolutamente genialee!!!oggi lo provo o.O

    Mi piace

  5. Sei geniale…folle ma geniale!

    Mi piace

    1. annatì scrive:

      Grazie Lulu, ma a quanto pare si sapeva già…ahi voglia io a fare esperimenti!

      Mi piace

  6. misseychelles scrive:

    Ahahahah sei troppo un genio! Da provare…assolutamente! Muah

    Mi piace

  7. ddrD scrive:

    ciao annati, ti ricordi di me? sono tornata! adoro le stelline a contrato, sono bellissime!

    di recente ho recensito un matte blu scuro della Opi (anzi, un suede a essere precisi) e ho notato che si spezza praticamente subito. volevo chiederti se con questo metodo lo smalto dura di più o se si scassa come con i classici matte. ciao, un bacio!

    Mi piace

    1. annatì scrive:

      Ma si che mi ricordo…!!! Certo è che quest’estate ci siamo date un po’ tutte latitanti!
      Ho letto la tua recensione. E’ vero che durano poco, ma mezza giornata è un po’ esagerato! Probabilmente hai le unghie così in buona salute da essere lisce e levigate e chiaramente hanno poca aderenza. Il mio consiglio quindi è di stendere la base trasparente sotto e quando è quasi asciutta imprimergli le impronte digitali. Lo smalto matte sopra coprirà le impronte ma avrà modo di aderire più facilmente. So che non è molto professionale ma non me la sento di consigliarti di opacizzarle. Potresti indebolirle.
      Per quel che riguarda il metodo da me NON inventato (uff!), sicuramente avrà una durata superiore perché utilizzeresti il top coat sopra un qualsiasi smalto laccato. Avrai la durata di una base trasparente+smalto laccato+top coat. Tre strati di incredibile durevolezza😉
      Spero di esserti stata utile🙂 Baciotti

      Mi piace

      1. ddrD scrive:

        ah che bella idea! in effetti non ho usato il base coat perché purtroppo questo smalto s’è rappreso con l’andare del tempo e non “scivola” bene su una base che non siano le mie unghie…
        Ora l’ho diluito un po’ con l’acetone, vediamo come va (vabbé s’è trasformato in viola da blu che era…) il tuo suggerimento è geniale!

        Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...