Gocce di colore sulle unghie, nail art+tutorial

Ciao a tutti e ben ritrovati!
Lo so, la colpa è mia. Sono un pochino latitante in questi giorni e gli svariati impegni hanno ridotto notevolmente il mio tempo per dedicarmi alla nail art. Ma, chi mi conosce e chi mi segue su Facebook , sa che sono talmente testarda da non potervici assolutamente rinunciare, soprattutto in determinate occasioni.
Così è stato il giorno di San Valentino. Ho abbozzato, in pochissimi minuti, una nail art che mi è piaciuta tantissimo e oggi, finalmente, riuscirò a mostrarvi come realizzarla.

v1
La nail art in questione è quella sopra. Non la trovate dolcissima? Io la amo particolarmente proprio per la facilità di esecuzione e per il fatto che non servono particolari abilità manuali per realizzarla. L’ispirazione, invece, è arrivata da una foto su Pinterest. Mi ha talmente colpita che non ho potuto rinunciare a ricreare, il più possibile, lo stesso effetto acquarelloso.

1402239_579697208750135_1800480951_o
Non ho dovuto trafficare troppo, con colori e pennelli, per raggiungere questo risultato che magari potrà anche non risultare perfettissimamente uguale, ma è bellissimo comunque.  Mi ero fatta già qualche idea e, con mio sommo piacere, l’esperimento è riuscito al primo colpo!
Poi ci ho preso gusto, ho cambiato i colori e stropicciato di più le forme e…tadà! Un’altra versione è qui pronta per essere ammirata. Finora la mia preferita perché sulle punte, il colore, diventa sempre più chiaro. L’effetto sfumato è super trendy.
purple1 purple2
purple3
Per questa nail art ho utilizzato uno smalto bianco gesso per la base e il colore acrilico Violet Paint di Sofy  distribuito da Centri Primalinea.
Mi trovo molto bene con questi colori acrilici. Oltre ad avere una praticissima confezione rigida e antispreco (il tappo, oltre ad aprirsi in un forellino, si può svitare completamente permettendo al pennello di “raschiare” il fondo), hanno una consistenza inimitabile che posso paragonare solo ai colori acrilici per belle arti della Ferrario (secondo me, il top).
Ma per questa particolare nail art, non vi servirà chissà quale qualità paranormale. Vi basterà un semplice colore acrilico (dovrebbe funzionare anche con i colori a tempera) e acqua del rubinetto.

Grado di difficoltà: quattro su dieci. Una passeggiata.

Suggerimenti: per ottenere la consistenza perfetta, dovrete addizionare tanta acqua al colore finché quest’ultimo non risulterà semi-trasparente. Non acqua colorata, ma quasi. Non mi è possibile darvi delle misure precise proprio perché molto dipende dalla densità dell’acrilico. Una punta di colore basterà per tutte e due le mani, visto che sarà molto diluito.
Gli strumenti da poter utilizzare sono diversi. Il dotter  vi darà un effetto tipo “acciottolato”, il pennello sottile da nail art un effetto più maculato (tipo il mio). Anche uno stuzzicadenti o una biro senza inchiostro potrebbero tornarvi utili!
Qualsiasi strumento scegliate, lasciatevi guidare da esso. Infatti, sfiorando appena la superficie dell’unghia, la goccia d’acqua traccerà da sola una sagoma. Risollevate l’attrezzo e ripetete l’operazione lasciando qualche millimetro di distanza.
Per avere l’effetto sfumato, da gocce più scure a quelle più chiare, vi basterà solo una presa di colore per unghia. Iniziando dal giro cuticole, la tinta andrà pian piano a sbiadirsi sulle punte.
I tempi di asciugatura sono brevi ma sacrosanti. Se ci tenete a non rovinare tutto, dovrete aspettare che l’acqua si sia completamente asciugata. I segnali da cogliere sono due: il lavoro risulta completamente opaco se guardato controluce e ogni macchiolina ha il contorno nettamente più scura rispetto alla zona centrale. Solo allora potrete sigillare tutto, con top coat opaco o lucido decidetelo voi (io ho optato per l’opaco).
Comunque, tutto sommato, è più difficile a dirsi che a farsi.

Tutorial: divertitevi coi colori!

Immagini29
Spero di essermi spiegata per bene ma, dovessero esserci dei dubbi, non esitate a chiedere. Ma io confido in voi, più che in me, e sono sicura che tutto filerà liscio come l’olio. Postatemi i vostri lavori!
Un abbraccio, a presto!

5 Comments Add yours

  1. Astasia scrive:

    E alla fine ce l’hai fatta! :DD Bellissima!

    Mi piace

    1. annatì scrive:

      E si! Avrei voluto che le foto venissero meglio ma tanto ormai me ne sono fatta una ragione..

      Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...